1 win az1win casinomostbethttps://game-1win.com/aviator 1 win1win slots1win cassinoparimatch4rabet bd1 win azhttps://mostbet-site.in/pin up bettinghttps://4abet.in/https://pin-up-bk.kz/pinapmostbetmosbet1 win indiahttps://parimatch-casino-app.com/snai casinomostbet1win onlinehttps://aviator-mobile.com/lackyjetsnaipin uplucky jetpinup1winpin up betмостбетpin upmostbet casinoluckyjet1 winpinap1win kzhttps://1-win-aviator.com/https://luckyjet-games.ru/mostbet kzlucky jet onlinepin upmostbet azhttps://pin-up-aze.com/mosbet aviator1win kzpin up casino game4era bethttps://mostbet-game.kz/mostbet azhttps://1-win-slot.com/mostbet casino4rabet bdmosbet india

DEGLUTIZIONE ATIPICA

La deglutizione è un atto fisiologico che consente il passaggio dei cibi solidi e dei liquidi nell’esofago e quindi nello stomaco. Anche se è un processo naturale automatico e ripetuto più volte al giorno, è piuttosto complesso Il faringe è quel canale che mette in comunicazione le fosse nasali con l’esofago e la laringe. Vi passa l’aria che dalle fosse nasali e la bocca affluisce verso laringe, trachea e polmoni. Durante la deglutizione, per un breve periodo, il faringe svolge la funzione di transito e propulsione del cibo e dei liquidi tramite un impulso che nella fase iniziale è volontario e in seguito automatico. Il sistema nervoso centrale stimolato da appositi recettori durante la masticazione, provvede alla contrazione ed al rilascio dei muscoli della cavità orale, del faringe e dell’esofago per far progredire il bolo alimentare, bloccando temporaneamente la respirazione. Per impedire la risalita dei liquidi e del bolo nelle fosse nasali, il palato molle si solleva, mentre una valvola cartilaginea chiamata epiglottide mossa da muscoli laringei sigilla un piccolo passaggio verso la laringe ( la glottide) e quindi la trachea. Tra il faringe e l’esofago è presente uno sfintere chiamato sfintere esofageo superiore che a riposo è chiuso, ma si rilascia quando i meccanismi di deglutizione vengono attivati. Quando il bolo alimentare e i liquidi hanno superato questo sfintere esofageo superiore, la glottide si apre, il palato molle ritorna in posizione e lo sfintere si chiude. Onde di contrazione muscolare e la gravità fanno avanzare il bolo verso lo stomaco Nelle varie fasi della nostra vita il meccanismo della deglutizione varia. Si passa da una deglutizione fetale, a quella infantile, mista e poi quella adulta. In alcuni casi la deglutizione infantile viene mantenuta anche in età adulta per una serie di cause come abitudini viziate ( succhiare il pollice o il ciuccio ad esempio) o patologie come adenoidi ipertrofiche, respirazione orale…Nell’adulto, a riposo, la punta della lingua si pone a contatto con la papilla retroincisiva, con la deglutizione atipica la lingua si posiziona in corrispondenza degli incisivi superiori, determinando, spesso, il morso aperto. Durante la deglutizione atipica, le labbra si contraggono e la lingua si pone nello spazio tra i denti determinando morso aperto nella maggior parte dei casi con overjet dei denti ( denti molto sporgenti), palato a botte, disturbi dell’occlusione. La deglutizione atipica può determinare anche danno estetico, disturbi della fonazione e della postura.

La terapia viene eseguita dal logopedista attraverso un percorso mio-funzionale con esercizi di correzione della posizione della lingua e dell’automatizzazione della deglutizione.